Antincendio per gli Hotel, ulteriore proroga

Come inizialmente indicato in precedenza in questo articolo, gli alberghi e gli hotel avevano  tempo fino al 31 dicembre 2012 per adeguarsi a quanto prevede la normativa antincendio per le strutture ricettive.
Questa data è stata  ulteriormente prorogata al 31 dicembre 2013.
La tematica Antincendio è abbastanza complessa e, infatti,  in alcuni casi aveva “spaventato” i gestori delle strutture ricettive soprattutto per i  tempi stretti richiesti dal Decreto.
Federalberghi aveva  indetto una riunione del direttivo per discutere proprio della questione, in quanto gli albergatori chiedevano al ministro di ampliare il termine.

La normativa antincendio infatti prevede alcune “corpose” revisioni (Testo del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216 – Gazzetta Ufficiale N. 48 del 27 Febbraio 2012 all’Art. 4 Controlli di prevenzione incendi)  il cui adempimenti in tempi così stretti,  secondo gli stessi gestori,  potrebbero causare diverse problematiche.
In taluni casi si parla addirittura di rischio chiusura o comunque ridimensionamento delle strutture ricettive. Da più parti, in sostanza, si è chiesta la proroga al fine di consentire a tutti gli hotel l”adeguamento antincendio.